giovedì 9 giugno 2011

Flamenco a Tavola


GAZPACHO






       Ingredienti

1chilo di pomodori dolci
1 / 2 cipolla piccola
1 Peperone verde piccolo
1 Costa di Sedano
1 Peperone giallo
1 Cetriolo
1 Peperoncino Fresco
1 Aglio piccolo senz’Anima
1 Tazzina di olio d'oliva
2 Cucchiai di aceto
200 grammi di mollica di pane imbevuta di acqua
Olio,Sale e Pepe

Procedimento

Pulite i peperoni e tagliateli a strisce

Scottate i pomodori per 1 minuto in acqua bollente, scolateli e privateli della buccia e dei semi
Sbucciate il cetriolo; private il sedano dei filamenti; sbucciate l’aglio e la cipolla, quindi tagliate tutti gli ortaggi preparati a pezzi

Bagnate la fetta di pane in poca acqua, strizzatela e mettetela in un mixer; unite tutti gli ortaggi preparati, il peperoncino, l’aceto, l’olio, una presa di sale e una manciata di pepe e frullate aggiungendo l’acqua fredda necessaria

Passate il composto  versatelo in una zuppiera e copritela con la pellicola. 

Conservatela in frigorifero per 30 minuti. 

Servite il gazpacho con dadini di pane tostato decorando a piacere


PAELLA VALENCIANA

 

Ingredienti

500 gr di coniglio
500 gr di pollo a pezzetti
300 grammi di pomodori pelati altaqualita’
250 gr di fagioli bianchi di Spagna lessi
100 gr di taccole
olio d’oliva
1 cucchiaino di paprika dolce
500 gr di riso arborio o originario
1 litro di brodo vegetale
½ litro di brodo di pollo
1 cucchiaino di peperoncino
2000 gr di peperoni rossi
1 Bicchiere di vino bianco
Sale
2 bustine di zafferano


Procedimento

Pulite e tagliate il pollo e il coniglio a pezzettini, quindi mettete nel tegame l’olio e scaldatelo; salate leggermente la carne e mettetela a rosolare per 10-15 minuti.
Ottenuta la completa asciugatura delle carni sfumate con il vino bianco

Tagliate i tagliate le taccole in tre parti e i peperoni a pezzettini e aggiungete il tutto non appena la carne sarà ben rosolata.

Fate cuocere per altri 10 minuti dopo aver aggiunto il brodo di pollo

Ottenuta la giusta riduzione del brodo aggiungete i fagioli bianchi di Spagna e dopo qualche minuto la passata di pomodoro.

Mescolate unendo il brodo vegetale il peperoncino, lo zafferano e la paprika.

Amalgamate bene il tutto e infine aggiungete il riso disponendolo uniformemente in pentola.

Salate,alzate il fuoco e lasciate cuocere per 7-8 minuti a fuoco vivace, diminuite la fiamma e continuate la cottura per altri 10 minuti fino a che il brodo non si asciugherà.

Evitate di mescolare con forza per non disfare le carni.

Fate riposare per 5 minuti e servite decorando a piacere.


Costolette d’Agnello al Miele


Ingredienti

10 Costolette d'agnello
1 cucchiaio grande di miele d'acacia
1 scalogno grande
100 gr di porri
40 gr di burro
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 bicchiere di vino rosso
sale e pepe



Procedimento

Mondate i porri,gli scalogni e affettateli molto finemente.

Mettete in una padella il burro e fatelo fondere facendo imbiondire accuratamente il battuto ottenuto precedentemente.

Ottenuta la doratura perfetta unite le costolette.
 
Fate rosolare abbondantemente da ambo le parti,glassate con il vino, salate, pepate e togliete dal fuoco( le costolette dovranno rimanere leggermente rosate).

Disponetele in una Pirofila e mantenetele al caldo.

Unite al fondo di cottura il miele e l'aceto; portate a ebollizione; fate ridurre per qualche minuto, aggiungete sale, pepe e unite le costolette facendole insaporire per alcuni minuti.
 
Servite guarnendo con qualche patata arrostita e alcuni fili di erba cipollina.

4 commenti:

  1. Meraviglioso questo post, prendo nota di tutto, vado matta per la cucina spagnola, che bontà!!

    RispondiElimina
  2. Very nice presentation and good recipes

    RispondiElimina
  3. Ma le cozze che si notano nell'immagine, come mai non sono presenti nella ricetta?

    RispondiElimina
  4. Le Immagini sono solo a scopo illustrativo..

    RispondiElimina